Home

 

insieme per i diritti dei bambini idee e azioni

ASSOCIAZIONE

Qui Le Stelle Onlus

beninè un'associazione composta esclusivamente da volontari, è nata a Como nel 2005 e ha finanziato la costruzione a Calavi in Benin, del Villaggio Claudia che offre a ragazzine maltrattate, sfruttate e vendute un percorso di recupero e di formazione professionale, attraverso corsi di alfabetizzazione, sartoria, acconciature e serigrafia.

Il diploma, conseguito al termine della formazione triennale, consente a ciascuna ragazza di reinserirsi, con dignità, nella comunità locale ed avviare un’attività economica, con l’aiuto del microcredito.

Il centro, attivo dal 2008, opera in stretto rapporto con le autorità locali ed accoglie in forma residenziale ragazze dai 13 ai 17 anni, inviate dal tribunale dei minori e provenienti da tutto il Benin, ma apre le porte anche alla frequenza diurna di ragazzine abitanti nei villaggi circostanti che si trovano in una condizione di estrema povertà.

Tutti gli operatori del centro: coordinatore, direttrice, educatrici, maestro alfabetizzatore, formatori e custodi, sono beninesi.

Qui le stelle garantisce completamente il finanziamento del centro e, in collaborazione con il coordinatore ed il personale, progetta interventi finalizzati alla sostenibilità economica. Alcune associazioni locali ed internazionali che operano in Benin hanno apprezzato la struttura e l’attività del centro per la sua professionalità e serietà, diventandone partner.

I fondi raccolti dall’associazione attraverso cene, tornei, spettacoli teatrali, vendita di prodotti e donazioni, vengono inviati ed utilizzati interamente dal Villaggio Claudia, per la sua gestione e organizzazione.

quilestelle

Cinque per mille

Con il tuo 5 per 1000 ci regali una speranza per il nostro futuro

C.F. 95084150135

Accesso utente

Chi è online

Abbiamo 87 visitatori e nessun utente online

  • Eventi e notizie

    • Natale 2020

      Le ragazzine del centro Claudia fanno festa finalmente serene, felici con la prospettiva di tre anni di studio e lavoro con le maman, le insegnanti, il coordinatore Achille e la direttrice Ivette che le guidano e le proteggono

       

    • Nuovi ingressi al Centro Claudia

      Ingresso di 30 nuove ragazze al Centro Claudia.

      Vengono mandate dal tribunale dei minori e provengono quasi tutte dal poverissimo orfanotrofio Bon Samaritaine.